Morto Rutger Hauer, il replicante di ‘Blade Runner’.

È morto Rutger Hauer, indimenticabile e indimenticato replicante di ‘Blade Runner’. Aveva 75 anni. Una lunghissima carriera di più di 170 titoli ma la popolarità la deve al film di Ridley Scott.
“Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. È tempo di morire”. Con quel monologo, quello sguardo dagli occhi di ghiaccio e il grande talento per portare sul grande schermo l’ambiguità di Roy Batty è entrato nella storia del cinema.

Precedente Nata la nuova Radio LGBT+: si chiama Glitterbox. Successivo Stelle&TV su Nuova Radio. L’universo fra serie, film e cartoons.